Blog: http://museodicrocco.ilcannocchiale.it

Briganti Lucani

  
Museo di Crocco
La Tavern R Crocc

 Museo privato permanente del Brigantaggio e della Civiltà contadina
Rionero in Vulture (Pz)

 
Briganti Lucani



Da sinistra Filomena Pennacchio, compagna di Giuseppe Schiavone, Giuseppina Vitale, compagna di Sacchetiello, e, sdraiata, Maria Giovanna Tito, compagna di Crocco



Banda Volonnino di Barile, da sinistra Michele Barbaro, Vincenzo Anastasia, Giovanni Volonnino, e Michele Volonnino, il capobanda. Qui sono ripresi subito dopo la loro presentazione alle autorità militari di Rionero, il 26 febbraio 1865




Vito Di Gianni, alias Totaro, capobanda di San Fele




Da sinistra il capobanda Giuseppe Caruso di Atella, il brigante Cafo, il brigante Lamacchia e il capobanda Francesco Fasanella, alias Tinna, di San Fele, fotografati nel carcere di Melfi, dopo essersi costituiti alle autorità militari di  Rionero il 14 settembre 1863.



LA TAVERN R CROCC
Museo Privato del Brigantaggio
e della civiltà
contadina

Via Mazzini, 79
Rionero in Vulture

info:
franco.loriso@tiscali.it

Pubblicato il 22/3/2009 alle 21.14 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web